Menu Chiudi
Posted in Fai da te

Come creare un bel portavaso sospeso in macramè: idee fai da te + video tutorial

Fai da te portavaso sospeso.

Condividi su:


Il fai da te ci consente di creare qualsiasi cosa con le nostre mani, qualcosa che ci piaccia realmente e porti con sé un tocco della nostra personalità. La primavera fa venir voglia di riordinare, rinnovare, ridipingere casa, porta con sé la voglia di cambiamento. Vi spieghiamo allora come cimentarsi nella creazione fai da te di una decorazione per il verde: il portavasi macramè da appendere.

La bella stagione riattiva il nostro spirito creativo che, dopo il Natale, solitamente va un po’ in letargo. La ventata creativa che porta con sé la primavera coinvolge naturalmente anche la decorazione della nostra abitazione. In questo periodo la decorazione è strettamente collegata ai fiori. Fiori, fiori, fiori …chissà quanti di voi stanno preparando l’invasione pacifica di piante verdi o fiorite in casa, in giardino o in terrazza. Se state cercando delle soluzioni di design per ospitare le vostre amate piante, siete nel posto giusto.

In questo articolo offriremo degli spunti per realizzare fai da te dei portavasi a sospensione in macramè, adatti a diversi tipi di stile etnico, boho chic o coloniale. Per realizzare questi portavasi non occorre, però, essere maestri di uncinetto ma seguendo il tutorial  (che troverete più avanti) chiunque potrà crearlo. Ecco quindi alcuni spunti per realizzare dei portavasi fai da te in macramè!

 


Portavasi sospesi in macramè: 9 idee fai da te

Questo portavasi a sospensione fai da te è stato realizzato con delle fette di tronco e un’imbragatura macramè con filato grezzo. Questo tipo di sospensioni sono molto utilizzate nello stile boho che mixa lo spirito bohémien con la scelta di oggetti d’arredo unici esclusivi.

visto su © etsy

 

La sospensione in macramè della foto si abbina molto bene alle piante d’appartamento come il clorofito, l’edera o una felce. Le piante da interno com sviluppo a cascata hanno la giusta tonalità per far risaltare il rosso del filato.

visto su © etsy

 


Questo portavasi fai da te ha una lavorazione a maglie più strette e grazie all’asta in legno può essere appeso a parete invece che a soffitto. Perfetto anche da appendere sulla parete del balcone.

visto su © etsy

 

Decisamente di carattere etnico è il portavasi decorativo fai da te della foto sottostante. Guardandolo, viene subito in mente uno scacciaspiriti o un acchiappasogni indiano a cui potrebbe essere abbinato. Un’avvertenza: se non vogliamo spostare la pianta quando la innaffiamo, meglio utilizzare uno spruzzino, non l’innaffiatoio, perchè potrebbe macchiare il cotone bianco.

visto su © etsy

 


La creazione in foto richiede veramente pochi passaggi. Prendiamo una tavola in legno, potreste servirvi anche di un vecchio tagliere ad esempio. A questo punto con delle viti autofilettanti o con l’aiuto di trapano (solo per gli esperti del fai da te) effettuate i fori ove passare il filato. Per la parte macramè vi invitiamo a seguire il tutorial in calce all’articolo.

visto su © etsy

 

I portavasi macramè da preparare fai da te, sono simili ma sempre diversi. Più la lavorazione si fa complessa, più la maglia è fitta e pertanto più salda e sicura per sopportare il peso del vaso. Per far risaltare la lavorazione macramè consigliamo di non scegliere mai il vaso dello stesso colore del filato.

visto su © etsy

 


Un po’ di colore è ciò che ci vuole in questa stagione. Il nostro consiglio è di collocare il portapiante fai da te della foto in camera da letto, abbinato ad un’amaca per il relax e ad un copriletto in macramè colorato.

visto su © etsy

 

In questo caso la lavorazione all’uncinetto non è necessaria perché l’imbragatura del verde pensile è  ottenuta tramite una serie di nodi marinari. Questa realizzazione fai da te può essere utile anche come portarotoli di carta igienica per il bagno.

visto su © etsy

 

Questo portapiante fai da te ha uno stile originale con queste molteplici frange. Il color avana lo rende perfetto da affiancare ad un pouf basso in rattan e un nargile artigianale, ricordo di qualche viaggio nei Paesi arabi. Lo stile boho è proprio questo, passione per i viaggi, le esperienze all’estero da portare nella propria abitazione. Il boho è lo stile dei globetrotter.

visto su © etsy

 


Video Tutorial – Come realizzare un bel portavaso fai da te in macramè

Abbiamo visto vari tipi di portavasi fai da te in macramè  ed ora non ci resta che cimentarci con questo video tutorial.  Seguitelo passo a passo e la creatività non avrà limiti. Buon lavoro!


Guarda anche:


Un bel vaso con le margherite per accogliere la primavera! 8 idee di riciclo creativo

vaso fai da te con margherite

Condividi su:



Segui ideadesigncasa.org su Google News

Segui su Google News