Menu Chiudi

Categoria | Giardino

Piscine interrate: quale scegliere e quali sono i costi?

Prezzi piscine interrate in giardino

Condividi su:


Durante gli ultimi anni, sempre più famiglie con bambini decidono di comprare una piscina per la propria casa per un discorso di convenienza. Infatti, avere una piscina interrata in giardino dona la possibilità di non dover accalcare spiagge o pagare gli ingressi per usufruire di piscine pubbliche.

 

Piscine interrate: tipologie e consigli

Se state pensando anche voi di risparmiare quest’estate e volete attrezzarvi di conseguenza, sul mercato vi sono vari tipi di piscine interrate che possono fare al caso vostro. La maggior differenza dipende dalla scelta dei materiali. Ovviamente, ogni scelta comporta pro e contro da valutare durante la scelta.


Le piscine interrate in cemento armato sono quelle che maggiormente vengono scelte, ma parliamo della soluzione più costosa, oltre che duratura. La scelta dei materiali, a ogni modo, dipende sempre dalle necessita.

Infatti, se lo spazio a disposizione è limitato o le forme standard non dovessero andar bene, le piscine in vetroresina sono quelle che si adattano meglio.

Le piscine interrate in acciaio, invece, sono le più economiche, ma dovete tener in conto che, per quanto riguarda le forme, queste possono essere circolari od ovali. Per questo motivo, prima di prendere una decisione, è bene valutare lo spazio a disposizione.

Bisogna tenere ben a mente che le piscine da giardino non sono tutte uguali. Sembra banale, ma le forme sono molto importanti, non solo dal punto di vista estetico. Le dimensioni delle piscine sono importanti perché in base allo spazio a disposizione dipenderanno anche le forme che possono essere scelte.

Per gli spazi piccoli, le piscine tonde sono le migliori, mentre le piscine rettangolari vanno benissimo per gli ambienti più grandi. L’ulteriore possibilità di costruire piscine con forme libere, inoltre, permette di avere un giardino creativo e diverso dal solito.



Vi potrebbe interessare… Piscine fuori terra da giardino: una soluzione veloce… per tutta la famiglia!


Le piscine interrate in vetroresina

Le vasche in vetroresina per piscine hanno il grande vantaggio di essere facilmente installabili e adattabili quasi a tutti gli spazi. Bisogna, però, fare attenzione nel momento d’installazione. Infatti, c’è da tenere in conto che il muro di contenimento è fondamentale ond’evitare la deformazione della vasca in vetroresina.

Installazione di una vasca in vetroresina di una piscina interrata in giardino.
© stock.adobe.com

 

Le piscine in vetroresina possono essere impiegate in diverse forme. Nella foto che segue vi è un esempio di piscina monoblocco rettangolare, adatta per un terreno abbastanza ampio. Essendo piscine in polipropilene, infatti, hanno una grande flessibilità nel momento di essere modellate.


Casa con piscina in vetroresina in giardino.
© stock.adobe.com

 

Le piscine su misura hanno il vantaggio di adattarsi bene a ogni ambiente e non solo. Infatti, come possiamo notare dalla foto che segue, donano un senso estetico fuori dal comune.

Ricordate, però, che le  piscine monoblocco in vetroresina sono difficili da trasportare. Per questo motivo, è probabile che il costo del trasporto sia elevato.

Piscina costruita su misura con vasca in vetroresina.
© stock.adobe.com

 

Le piscine in vetroresina sono economiche dal punto di vista dei materiali, mentre, come già accennato, l’Installazione potrebbe risultare più cara. Bisogna prendere in considerazione anche che è necessario mantenere una manutenzione ordinaria e frequente delle piscine in vetroresina al fine di evitare la poca durata.


Bella piscina di forma ovale in materiale vetroresina.
© stock.adobe.com

 

Nel periodo di bassa stagione è consigliabile svuotare completamente le piscine prefabbricate in vetroresina. Questo provvedimento eviterà la formazione di crepe e deformazione della stessa nel tempo.

Piccolo giardino con piscina interrata rettangolare.
© stock.adobe.com

 

Piscina interrata in acciaio

La scelta delle piscine in acciaio è molto frequente in Italia, soprattutto per la sua economicità. La facilità d’installazione, inoltre, la rende una scelta ottima per le ville residenziali e in condivisione con altre villette a schiera.

Grande piscina rotonda interrata in acciaio in giardino dietro casa.
© stock.adobe.com

 

Le piscine con pannelli in acciaio sono un’ottima soluzione per il rapporto qualità/prezzo anche se è da tenere in conto che l’installazione non è possibile per ogni tipo di terreno.

La flessibilità di personalizzazione del design dona alle piscine in acciaio un alto livello estetico che caratterizza gli ambienti in cui vengono installate.

Grande casa in pietra con giardino e piscina rettangolare con bordi in legno.
© stock.adobe.com

 

Dal punto di vista estetico, piscina interrata in acciaio è sicuramente una scelta perfetta per il giardino. Infatti, i suoi bordi, essendo allineati con il pavimento, donano un senso d’integrazione e armonia di cui gode tutto l’ambiente circostante.

Non bisogna dimenticare, però, che anche per questo genere di piscine, sono necessari dei macchinari specifici per lo scavo. Oltre a queste, c’è la possibilità di optare per piscine fuori terra, cui installazione è molto più rapida ed economica.


Villa bianca con piscina interrata con pannelli in acciaio rettangolare.
© stock.adobe.com

 

Le piscine piccole interrate possono essere installate in giardini cui perimetro è minimo. Grazie all’elasticità che le caratterizza, sono resistenti agli agenti atmosferici e si adattano bene a tutti gli stili, specialmente ai design più moderni.

Nella foto che segue, possiamo ammirare come la piscina in acciaio è perfettamente integrata in un giardino dallo stile quasi esotico.

Piscina in acciaio in un piccolo giardino circondato di alberi e palme.
© stock.adobe.com

 

La capacità di poca proliferazione dei batteri e funghi della piscina con struttura in acciaio facilita di gran lunga il processo di manutenzione della stessa, rendendolo anche più economico.

Se si opta per una pulizia manuale e fai-da-te, bisogna tenere in conto che sii deve fare attenzione poiché si rischia di eliminare la protezione sulla superficie delle pareti, rischiando, così, di rovinare la piscina.

Piscina con struttura in acciaio rettangolare con bordi pavimentato.
© stock.adobe.com

 

Piscine interrate in cemento armato

Le piscine in cemento armato hanno come caratteristica principale quella di poter personalizzare gli interni con i rivestimenti dei materiali che si preferiscono. Questo è un grande vantaggio per la costruzione piscine, poiché permette maggior flessibilità di scelta estetica.


Dal punto di vista della durata nel tempo, però, bisogna tener ben a mente che le  piscine in muratura sono soggette alla formazione di microfessure che arrivano a intaccare la struttura interna, ossidandola.

Casa con giardino e bella piscina interrata in cemento con liner celestino.
© stock.adobe.com

 

Nella foto che segue vi è un esempio di piscina in cemento armato a sfioro. Esteticamente è una delle migliori soluzioni per via dell’armonia e la facilità che ha di adattarsi all’ambiente circostante.

Sempre restando in tema di design, in caso in cui vogliate fare le cose in grande, vi consigliamo d’installare cascate per piscine interrate il risultato sarà sicuramente degno di nota.

Casa con terrazzo e piscina interrata rettangolare rivestita di piastrelle.
© stock.adobe.com

 

Come alternativa alle classiche piscine in muratura, al fine di un miglior isolamento termico, esiste la possibilità di optare per costruzioni in polistirolo e cemento.

Inoltre, c’è da tenere in considerazione anche che i casseri in polistirolo per piscine si differenziano dai casseri in cemento per la facilità d’installazione e di trasporto.

Piscina interrata in muratura con albero in mezzo.
© stock.adobe.com

 

Oltre a essere una soluzione economica, la piscina in polistirolo è resistente e duratura nel tempo. Quest’ultima caratteristica potrebbe, però, risultare negativa per quanto riguarda un ipotetico smaltimento.

I blocchi di polistirolo, inoltre, sono per natura poco resistenti agli urti, per questo motivo, l’unico problema in cui si potrebbe incorrere riguarderebbe proprio la possibilità di convessità.

Villa con grande piscina interrata in polistirolo a forma libera.
© stock.adobe.com

 

Rispetto alla piscina con bordo a sfioro, una piscina interrata ha un miglior rapporto qualità/prezzo, dovuto anche a un minor impiego di manodopera. Uno dei modi più efficaci per l’installazione consiste nella scelta di un sistema di casseratura isotermica-preformata.

Le piscine isoblok utilizzano, dunque, un sistema di colatura speciale che permette di donare un doppio isolamento interno ed esterno.

Casa con piscina interrata in giardino.
© stock.adobe.com

 

Quanto costa realizzare una piscina interrata?

I prezzi delle piscine interrate variano in base alle scelte che vengono effettuate. Vi sono scelte più economiche rispetto ad altre, dipendendo dai materiali di costruzione, difficoltà d’installazione e dimensioni.

Per stabilire i prezzi delle piscine da giardino è fondamentale anche capire che tipo di scavo e di allacciamento elettrico andrebbe portato avanti. Le piscine interrate più economiche, a ogni modo, risultano essere quelle con lamiere in acciaio.

Il costo delle piscine interrate in generale può variare e oscillare da un minimo di 13.000€ a un massimo di 30.000€. Scendendo nei particolari, il costo delle piscine interrate in cemento può arrivare a costare fino a un massimo di 20.000€.

Se invece volete optare per una soluzione più economica, è necessario prendere in considerazione le piscine in acciaio il cui costo può arrivare a sfiorare i 15.000€. Se cercate una via di mezzo tra l’economico e il caro, è bene optare per le piscine in vetroresina i cui prezzi si possono aggirare sui 18.000€.

In linea generale i prezzi delle piscine prefabbricate possono partire anche dai 10.000€. Tra le scelte in assoluto più care troviamo le piscine a sfioro i cui  prezzi possono arrivare anche a sfiorare i 50.000€.

In precedenza si è parlato di varie tipologie di casseri, fondamentali per la costruzione e installazione delle piscine, il cui costo varia in base alla scelta del materiale.

Il prezzo dei casseri di polistirolo per piscine, per esempio, può anche essere inferiore ai 10.000€. I prezzi dei casseri isoblok, invece, si aggirano sui 6.000€.


Guardate anche…  Piscine seminterrate: caratteristiche, costi e tanta ispirazione

piscine seminterrate, costi e idee

Condividi su:



Segui ideadesigncasa.org su Google News

Segui su Google News



Ispirati...