Menu Chiudi
Posted in Terrazzo/balcone

3 meravigliose piante per un balcone fiorito anche in ombra! Lasciatevi incantare

piante da ombra

Condividi su:


Non tutte le piante amano la posizione in pieno sole, alcune varietà perirebbero al sole. D’altra parte non tutte le terrazze sono esposte a sud-ovest. Ecco quindi 3 meravigliose piante da ombra per chi ha un balcone non esposto al sole!

 

3 meravigliose piante da ombra per un balcone sempre fiorito

Ci sono molte piante che necessitano di luce intensa, soprattutto piante mediterranee, abituate al clima torrido! Se invece, il vostro ballatoio è esposto al sole più tenue della mattina possiamo  prendere in considerazione piante originarie delle zone alpine o addirittura della zona artica. I fiori avranno corolle più piccole e magari con petali molto ravvicinati. Questa caratteristica è dovuta al fatto che devono resistere anche in condizioni di ombra e magari al freddo. Ecco quindi 3 piante da ombra per un balcone colorato.

 


La Bergenia

La Bergenia è una pianta sempreverde perenne che presenta diverse varietà (circa una decina).  L’apparato fogliare è assai rigoglioso e di un bel verde e a forma di cuore. Sopra il piccolo cespuglio di foglie si elevano degli steli alla cui estremità sbocciano tanti microfiorellini a forma di campanula. La fioritura cade proprio in questo periodo, in particolare da marzo e aprile. Il fiorellini che vanno dal bianco al fucsia possono resistere parecchie settimane a condizione che si taglino quelli rinsecchiti. Questa pianta rimane comunque decorativa anche senza fiori. A partire dall’autunno le sue foglie diventano rossastre.

La Bergenia non richiede molte attenzioni, sopporta bene i climi rigidi, essendo originaria dell’Asia centrale e meridionale. Questa pianta cresce persino ai piedi dell’Himalaya e quindi non può esser nient’altro che una specie rustica resiliente. L’unica prescrizione è di porla in ombra o mezzombra però mai collocarla in modo che sia esposta al sole nelle ore di punta,  dalle 12 in poi. Ricordiamo di annaffiarla, tastando il terreno della pianta. Non dovrebbe mai rimanere secco! È consigliabile almeno due volte al mese in estate versarvi del concime a base di azoto, potassio e fosforo.

© stock.adobe

 

L’Astilbe

Anche l’Astilbe come la Bergenia comprende diverse varianti. Le caratteristiche di questa pianta, da porre anche sul balcone, sono: le foglie dentellate suddivise in 3 o 5 lobi ( sono le parti della foglie, avete presente le più  celebri foglie d’acero, ecco queste sono esattamente così)  e soprattutto gli spettacolari fiori piumati. I colori di questi ultimi vanno dal bianco al porpora, dal rosa pallido al ciclamino, garantisce veramente uno sviluppo fogliare e floreale da invidia. È  una specie floreale che resiste tranquillamente sotto zero ma non sopporta l’esposizione al sole nelle ore più  calde della giornata. Perfetta la mezzombra, ma ravviva anche zone completamente in ombra.


Il terreno, che deve esser sempre ricco ed organico, va bagnato con costanza ( circa 3 volte a settimana) in estate mentre in inverno si possono sospendere le irrigazioni.  In terra piena o sul balcone regala ottime gradazioni vivaci .

© stock.adobe

 

L’Hosta

Un’altra meravigliosa perenne per i balconi in ombra è l’Hosta che è sì una pianta fiorita ma ha una apparato fogliare che è quasi più decorativo dei fiori.

Le foglie si sviluppano a cespuglio sono cancellate ed ovali e hanno una dimensione molto varia dai 5 fino ai 35 /40 cm. La foglia presenta una nervatura di colore giallo e un bordo lungo tutto il perimetro dello stesso colore. Alcune varietà possono invece tendere al bluastro. Al centro del rigoglioso cuscino di foglie svettano gli steli con dei fiorellini  a pannocchia bianchi con striature viola e blu. La forma del fiorellino è molto simile anche se in conversione piccola a quella di una genziana.


È adatta anche ai pollici ‘neri” perché  necessita veramente di poche cure. Predilige l’ombra, teme il caldo mentre tollera il freddo ed il gelo. Inoltre non si segnalano particolari  malattie. Bagnate il terreno con costanza in estate.

© stock.adobe

 

Se i vostri balconi sono esposti a Nord, queste sono le piante che fanno per voi. Queste varietà infatti temono l’esposizione ai raggi del sole durante le ore più calde, quindi non sono assolutamente indicate per chi ha un balcone a sud. Ecco, quindi, come avere un balcone posto all’ombra colorato e fiorito con queste piante resilienti.


Vi potrebbe interessare…


Ecco il segreto per un balcone coloratissimo: questa pianta facile da curare! Ispiratevi

Condividi su:



Segui ideadesigncasa.org su Google News

Segui su Google News