Menu Chiudi

Categoria | Fai da te

I vari tipi di Cactus per abbellire casa! 20 idee per ispirarvi

vari tipi di Cactus per abbellire casa

Condividi su:


I cactus sono fra le piante grasse più amate, facili da curare che non richiedono grandi attenzioni. Ecco perché molto spesso li si trova all’interno di appartamenti, negozi o uffici. Se avete bambini o animali domestici in casa, potete comunque decidere di creare un piccolo angolo green, magari sopra una mensola. Si tratta di piante facili da curare e da coltivare, inoltre, necessitano di poca acqua e possono dare grandi soddisfazioni. 

Le piante grasse, chiamate anche piante succulenti, sono in grado di adattarsi a qualunque tipologie di ambiente, anche in quelli più ostici. infatti, servono pochissime cure per riuscire a portare avanti un piccolo angolino di piante grasse, sia dentro il tuo appartamento, o ufficio, che fuori casa, come in terrazzo o in giardino. 

I cactus sono molto resistenti e sanno integrarsi sia dentro casa sia all’esterno. La loro caratteristica più nota è la capacità di immagazzinare acqua, fondamentale  per il proprio sostentamento nei periodi di siccità. infatti, come saprai, la provenienza delle piante cactacee è prevalentemente americana: non a caso il cactus pianta è diventato un simbolo del deserto 

 


Le varietà di cactus

Il cactus è la pianta più alla moda in questo momento, un pò perché richiede poche cure un pò perché si adatta alla perfezione agli stili di vita frenetici come quelli odierni. Gli spuntoni caratterizzano la pianta e le conferisco un diverso aspetto. La forma di ogni pianta cambia a secondo dei diversi tipi di cactus. La grande famiglia dei cactus include più di 3.000 varietà, tutte simili e al tempo stesso diverse per forma, dimensioni, caratteristiche estetiche e fioritura.

Alcune specie di cactus hanno forme irregolari, spuntoni e moltissime spine appuntite. Altre, invece, hanno un aspetto decisamente meno temibile e si adattano bene sia ai nostro climi che alla coltivazione in vaso. 

Tra queste le più apprezzate sono: il Echinopsis chamaecereus dalla splendida fioritura colorata, arancione e rosso. I fiori sono di grandi dimensioni, tra i più belli che si possono ammirare tra le piante grasse fiorite. Come tutti i cactus, anche questa varietà ha bisogno di molta luce e poca acqua. Il Cactus Zebra, inconfondibile per le foglie striate che ricordano molto le striature bianche della zebra. E, infine, l’ Opuntia, facilissima da coltivare all’aria aperta, ma si presta bene anche nella coltivazione in vaso.

 


Cactus in casa: i benefici

Oltre che esteticamente belli, i cactus sono considerati protettori della dimora, in grado di regalare vibrazioni positive. Queste perché sono piante in grado di assorbire le radiazioni. Ecco il motivo per cui si consiglia di posizionarle all’interno della propria casa e di collocarle vicino ai dispositivi che emanano radiazioni, come la televisione o il computer. 

Per questa ragione, sono impiegati anche all’interno di spazi lavorativi e uffici pieni di postazioni e quindi di pc, telefoni, wireless.Sistemare una pianta grassa del genere in ufficio porta allegria, dona un pò di verde e fa bene a noi e all’ambiente circostante. 

Infine, il cactus è da sempre associato al concetto di benessere, ecco perché viene spesso regalato come dono inaugurale per la casa. Per cui se sei accorto di idee, pensa ad una bella composizione di piante grasse e farei un figurone. Il padrone di casa apprezzerà molto il pensiero e, a differenza di molte altre piante o fiori, il cactus difficilmente morirà. 

Il vostro sarà un regalo di buon auspicio ma anche longevo e, soprattutto, di facile cura.


 

Cura e coltivazione del cactus

Come si diceva, non sono necessarie grandi cure per mantenere belli e rigogliosi i cactus. Le poche cose da tenere in considerazione riguardano la collocazione e l’esposizione alla luce. I raggi del sole sono fondamentali per la crescita rigogliosa della pianta, come anche il posizionante in un luogo ben areata.  

Anche il vaso, deve essere proporzionato, come dimensioni, a quello della pianta. Si dovrebbe optare per uno dalla forma larga, anziché  alta, mentre per il materiale non c’è alcun accorgimento particolare.

 

Come decorare casa con i cactus! 10 ispirazioni

Anche se deciderai di posizionare dentro casa la tua pianta di cactus, ricorda di utilizzare il giusto terriccio. Questo infatti dovrà essere sabbioso a base di torba per piante grasse, areato e leggero, in modo da consentire un buon drenaggio. In questo modo non si dovrà temere alcun tipo di ristagni idrici, causa di patologie fungine. 


Per la preparazione dei vasi per la coltivazione del cactus è possibile optare per un terriccio universale con l’aggiunta di un 40% di argilla espansa o sabbia di fiume.

Nel caso di bambini o animali domestici all’interno dell’abitazione, si consiglia di posizionare il cactus in alto. Uno scaffale o una libreria andranno benissimo e arricchiranno notevolmente l’elemento di arredo.

La pianta di cactus per decorare casa.
© stock.adobe.com

 

Un ampio vaso in iuta ti aiuterà a ricreare l’effetto Messico. 

La pianta di cactus per decorare casa.
© stock.adobe.com

 

I cactus sono anche ideali centrotavola per il tuo soggiorno.

© stock.adobe.com

 

Anche se è vicino ad altre tipologie di piante, riesce a risaltare al massimo per la particolare forma. 

La pianta di cactus per decorare casa.
© stock.adobe.com

 

Unire insieme più tipologie di piante grasse, ti permetterà di ricreare un piccolo spazio totalmente green.


© stock.adobe.com

 

Sono perfette anche per decorare la camera da letto.

© stock.adobe.com

 

Si prestano alla perfezione anche in ambienti dai colori vivaci.

© stock.adobe.com

 

Stanno bene in qualunque tipologia di vaso.

© stock.adobe.com

 

Daranno un tocco in più al tuo salotto e se vicini alla tv elimineranno le radiazione. 


© stock.adobe.com

 

Arricchiranno la tua camera da letto con un tocco super messicano.

© stock.adobe.com

 

10 foto di cactus per abbellire giardino o balcone

Se lo spazio esterno te lo consente, l’ideale sarebbe ricreare il loro habitat naturale inserendo dei grandi massi intorno al perimetro. 

© stock.adobe.com

 

Daranno un tocco esotico alla zona relax della tua terrazza.

© stock.adobe.com

 

Sono perfette per decorare qualunque tipologia di ambiente.

© stock.adobe.com

 

In un esterno dalle linee moderne ed essenziali, i cactus risalteranno al massimo. 

© stock.adobe.com

 

Se messi sopra un tavolo, questi cactus saranno i protagonisti del tuo balcone. 

© stock.adobe.com

 

Bastano due piante di cactus a colorare il tuo balcone.

© stock.adobe.com

 

Le piante più piccole sono perfette per decorare la ringhiera del tuo terrazzo.

© stock.adobe.com

 

Saranno perfette come centrotavola dei tuoi pranzi estivi.

© stock.adobe.com

 

Dai spazio all’immaginazione per ricreare il vaso perfetto.

© stock.adobe.com

 

Questa tipologia di composizione può essere un ottimo regalo di auguri.

© stock.adobe.com

Condividi su:



Segui ideadesigncasa.org su Google News

Segui su Google News



Ispirati...