Menu Chiudi
Posted in ILLUMINAZIONE

Lampadari IKEA: 10 idee per illuminare le stanze con stile


Condividi su:


I lampadari Ikea sono pensati per coniugare design e leggerezza. Le lampade a sospensione della Casa d’arredamento svedese sono sempre ispirati alla leggerezza creando stanze ariose. Il design, la scelta dei materiali e l’ottica green sono una caratteristica irrinunciabile per Ikea.

 

I lampadari IKEA per un’illuminazione di stile

I lampadari Ikea prediligono le forme rotonde, piene, armoniose. Sono, invece, meno presenti le formazioni tipiche finlandesi , gli himmeli, o le forme spigolose. Alcuni modelli di design sono addirittura somiglianti a delle nuvole sospese nell’aria. Il soggiorno, la cucina, le camere da letto, in questo periodo hanno bisogno di essere illuminate e di generare un’atmosfera soffusa rilassante. I lampadari Ikea incontrano e soddisfano questa esigenza. Guardate la selezione che abbiamo scelto per voi!

 


KNAPPA

Il modello di lampadario Knappa ricalca le linee di una corolla di un fiore che si apre poco a poco per dare luce alla stanza. Ottimo se collocato sopra un tavolo da pranzo per la luce focalizzata che produce.

© IKEA

 

RAMSELE

Il lampadario Ramsele è  una lampada cangiante ossia cambia forma e dimensione tirando gli appositi cordini. I fiori in feltro da cui è composta si possono aprire o richiudere, regolando così l’afflusso di luce al locale. Un’idea originale e pratica!

© IKEA

 


SIMRISHAMN

La struttura in acciaio cromato di questa lampada a sospensione Ikea, lo rende una soluzione ideale per appartamenti moderni. Ottima da abbinare alle altre lampade della collezione. Il nostro consiglio è di appenderla sopra un tavolo con struttura in acciaio e ripiano in vetro temperato. Il vetro ne esalterà la luce, rinfrangendola.

© IKEA

 

MISTERHULT

Dagli scarti di lavorazione del bambù prende vita il lampadario Misterhult. La struttura in bambù  lo rende un ottimo elemento per gli arredamenti  etnici. 

lampadario ikea con struttura in bambù
© IKEA

 


BRUNSTA / HEMMA

Come detto, Ikea propone un grande classico dell’illuminotecnica: il lampadario himmeli. Questa lampada a sospensione è un tocco perfetto per completare un arredamento in stile industriale.

© IKEA

 

LUFTMASSA / SKAFTET

La luce per gli svedesi ma per tutti i popoli nordici è fondamentale. Si misura il tempo e il trascorrere della giornata più che con il passare delle ore, proprio con la quantità di luce.  Il modello retrò Luftmassa con gradazioni ottone è la lampada ideale per il nuovo trend d’arredo anni 30.

© IKEA

 


SINNERLIG

Il lampadario bambù Sinnerling è interamente realizzato a mano. La struttura è importante e attira l’attenzione di chi entra nella stanza. Ideale per chi cerca un oggetto design mai banale.

© IKEA

 

VINDKAST

Vindkast è il lampadario Ikea in stile shabby chic, a forma di nuvola grazie alla struttura in poliestere sembra proprio essere sospesa nell’aria. È perfetto per la camera da letto dei bambini o per un angolo relax dedicato alla lettura.

© IKEA

 

SOLKLINT

Ottone lucido e vetro fumè sono i materiali che ha utilizzato Ikea per la lampada Solklint. Questo lampadario crea un’atmosfera morbida, calda. Lo consigliamo per un angolo bar.

© IKEA

 


JAKOBSBYN / JÄLLBY

Questo lampadario Ikea in stile industriale rappresenta la semplicità…anzi hygge di Ikea. Con la parola hygge, si identifica lo stato d’animo di coloro che si godono le piccole cose come una serata passata a casa nel tepore domestico.

© IKEA

 


I lampadari Ikea hanno tutti la caratteristica di lasciar trasparire molta luce. L’illuminazione con un design così  protagonista non è mai un complemento che passa inosservato. Inoltre, i lampadari Ikea sono tutti ecosostenibili.


Vi potrebbe interessare…

Illuminare l’esterno con IKEA: 10 idee per balconi e giardini

Condividi su:



Segui ideadesigncasa.org su Google News

Segui su Google News