Menu Chiudi

Categoria | Fai da te, Terrazzo/balcone

Una splendida fioriera verticale sul balcone! 10 idee di riciclo creativo

Fioriera verticale balcone.

Condividi su:


Chi ha un balcone di piccole dimensioni sa bene che lo spazio va ottimizzato al centimetro, anche quello dedicato ai fiori. Una splendida idea di riciclo creativo è la soluzione proprio per coloro che devono fare i conti con pochi metri quadrati ma che non vogliono rinunciare alla vivacità  e bellezza dei fiori. Ecco alcuni originali spunti per realizzare una fioriera verticale per il balcone.

In estate avere un balcone da sogno tutto colorato e colmo di piante fiorite è il desiderio di molti. Alcune case però non riservano grandi metrature ai ballatoi e quindi la missione sarà quella di ottimizzare ogni minimo spazio con soluzioni intelligenti e di design.

Come sempre il riciclo creativo di ciò  che non ci serve più, può venire in nostro soccorso. In questo caso grazie dei lavori di riciclo andremo a realizzare tanti tipi di fioriere verticali da appendere a parete. Laddove infatti la larghezza e la profondità non siano generose, possiamo sfruttare l’altezza. Ecco quindi 10 spunti per realizzare una fioriera verticale per il balcone.

 


Una splendida fioriera verticale sul balcone! 10 idee di riciclo creativo

Avete in casa una catena di una vecchia bici o una catenella per il divieto di accesso? È  arrivato il momento di farle tornare utili. Vi occorreranno solo delle balconette, delle vaschette rettangolari da 40 cm, delle viti con dei radice un trapano. Per prima cosa faremo dei buchi sui lati inferiori delle vaschette.

Prendiamo poi delle viti a testa larga e le infiliamo in un’anello della catena e poi anche attraverso il buco che abbiamo appena eseguito nel vaso. Non ci resta che avvitare il dado all’interno della vaschetta. Ripetiamo la medesima operazione per entrambe i lati e per quanti contenitori vogliate inserire. Appendiamo al balcone e il gioco è fatto.

Fioriera verticale sul balcone.
© stock.adobe

 

I pallet sono sempre una risorsa per il fai da te e il riciclo creativo. Possiamo infatti riutilizzare il nostro bancale come fioriera da appendere al balcone. Basterà tagliare con un seghetto manuale o con il seghetto alternativo (a patto che siate abbastanza pratici) alcuni listelli per dare spazio al fogliame.

Per ospitare le piantine basterà foderare con un sacco di plastica, le sezioni del pallet ove  intendessimo piantare ad esempio le aromatiche. Una volta bloccata la plastica con la sparagraffette, potremo mettere la terra.


Questa soluzione è  ottima anche per un piccolo orto verticale da balcone!

© stock.adobe

 

Ecco come riciclare una vecchia scala in legno! Una levigata con la carta vetrata, una mano di vernice del colore che preferite e voilà! Il balcone sarà dotato di una decorazione portavasi. Il colore azzurro “provence” della foto ricorda le tipiche case della Francia meridionale.

© stock.adobe

 


Se amate lo stile shabby, ecco la fioriera che fa per voi! Una scaletta in ferro battuto si trasforma rapidamente un portavasi. Le surfinie riescono poi anche se piantate in vasi di piccole dimensioni a dare il meglio per un balcone coloratissimo!

 

Saper dare nuova vita agli oggetti desueti è davvero un’arte! In questo caso delle vecchie grattugie possono diventare l’elemento esclusivo della vostra decorazione per esterni.

Se volete mettervi a dimora delle piccole piantine, basterà foderare l’interno della  grattugia con un sacchetto di plastica in modo da non far fuoriuscire tutta l’acqua quando innaffieremo le piantine.


© stock.adobe

 

Ancora un’idea di riciclo creativo con un pallet. In questo caso non abbiamo appeso la fioriera ma essendo stabile il bancale e autoreggendosi in piedi, è  stato possibile utilizzarlo come parasguardi “floreale“. Naturalmente questi complementi possono svolgere oltre che una funzione decorativa anche quella di protezione della privacy soprattuto se il divisorio con il balcone vicino è  in vetro o comunque trasparente.

Fioriera verticale con pallet sul balcone.
© stock.adobe

 

Le vecchie persiane ( soprattutto se state effettuando il cambio dei serramenti con i bonus governativi) si possono riutilizzare! Non portatele in discarica!  Prendete spunto da questa splendida spalliera verticale in stile shabby, basterà carteggiare e ridipingere.

Se siete bravi nel fai da te o siete dei provetti falegnami potrete realizzare con qualche asse di legno questa fioriera dal gusto rustico. Se invece il legno non è il vostro forte, si possono realizzare dei portapiante da appoggio da appendere come quella in foto semplicemente togliendo i cassetti ad una cassettiera Ikea in legno grezzo telo in plastica  il vano dove mettere le piantine ed ecco a voi un balcone small tutto fiorito!

visto su © etsy

 

E se riciclassimo una rete a doghe per il letto realizzando una decorazione pensile? Si può fare! Basterà inserire delle mensole con delle staffe angolari da avvitare e il vostro nuovo portavasi pensile è pronto!

 


Si possono infine utilizzare delle vecchie staccionate per appendervi delle vaschette fiorite e realizzare una parete tutta a fiori! Spettacolare se vi aggiungiamo delle scritte decorative come in foto!

visto su © etsy

 

Se il vostro balcone è piccolo, stretto ed angusto, abbiamo le idee giuste per voi. Grazie al riciclo creativo possiamo realizzare una fioriera verticale che quindi non occupa spazio e non ingombra. Ecco qualche spunto a cui ispirarvi per non rinunciare ad un balcone fiorito!


Guarda anche:

5 idee di riciclo da non farsi sfuggire per un balcone low cost: ispiratevi

Arredare balcone con riciclo creativo.

Condividi su:



Segui ideadesigncasa.org su Google News

Segui su Google News



Ispirati...

Preventivi gratis ristrutturazione