Menu Chiudi

Categoria | Giardino

5 alberi con fiori coloratissimi perfetti per abbellire giardini di piccole dimensioni… ispiratevi!

alberi con fiori coloratissimi

Condividi su:


Il giardino è il nostro paradiso personale  e questo è il periodo migliore per assicurarci uno spazio verde fiorito per tutta l’estate. Le piantumazioni aiutano a creare zone d’ombra indispensabili per il refrigerio estivo. Ecco quindi 5 fantastiche specie fiorite per un giardino coloratissimo!

Coloriamo il giardino con tante varietà arboree e spenderemo meno fatica per avere uno splendido giardino rispetto ai piccoli arbusti. In questo articolo vi consiglieremo 5 alberi medio piccoli che non richiedono particolari attenzioni o cure nella manutenzione.  Dal Cercis al Cenomele garantiscono fiori variopinti, tappezzanti e sono varietà abbastanza resilienti.

L’irrigazione di questi alberi o arbusti non è mai copiosa proprio perché la forma arbustiva o arborea sviluppa radici più  profonde che le normali piante da vaso.  Ricordiamo, quando acquistate la piantina da interrare, di prenderne sempre una con un fiore dischiuso in modo da conoscerne il colore.

Accostamenti cromatici studiati e non casuali faranno del vostro giardino uno spazio verde ordinato e rilassante. Ispiratevi quindi ai nostri consigli con questi 5 alberi da giardino con fiori coloratissimi!


 

5 alberi da giardino piccoli con fiori coloratissimi: Cercis occidentalis

I Cercis sono alberi davvero particolari: la fioritura che li caratterizza è originale perché tappezza anche il tronco. Il giardino con i Cercis inizia a colorarsi a inizio primavera anticipando pesco e melo. Le gradazioni floreali sono leggermente più cariche rispetto al pesco.

Le foglie sono lucide e tondeggianti. L’esposizione migliore è al riparo del vento. Temono il gelo ma non l’inquinamento. Se non vi piacciono le infiorescenze sul tronco, vi consigliamo di levare i baccelli uno ad uno manualmente per un giardino più ordinato.

alberi da giardino piccoli con fiori coloratissimi
© stock.adobe

 


Magnolia stellata

La magnolia stellata è una specie molto delicato per un giardino elegante. La Magnolia stellata è più propriamente un arbusto che si può sviluppare a fusto multiplo.  Tutte le varietà di Magnolia sono acidofile come l’ortensia e l’azalea e quindi richiede un terreno acido ma non molto drenato.

Fiorisce anche quando di piccole dimensioni e garantisce sempre una copiosa produzione di fiori bianchi a forma, appunto, di stella. Un giardino idilliaco per gli amanti del bianco.

© stock.adobe

 

Ceanothus

Il Ceanthus è un arbusto resistente e a fioritura copiosa, in questo caso non parliamo di un albero ma di una pianta con sviluppo a cespuglio.


La pianta è originaria del Nord America ma da quando è stata importata in Inghilterra, sembra aver trovato qui il suo habitat naturale. Questo è un fatto strano perché negli USA da dove proviene, si trova allo stato spontaneo cresce in un clima quasi desertico, pertanto la piovosità non è la migliore delle condizioni che richiede.

Di sicuro riempirà il giardino con numerosi fiori blu/ azzurri, con ramificazioni che possono arrivare a 80 cm. È un pianta tappezzante e quindi occorrerà piantare una ad una distanza di 1,5 m dall’altra.

© stock.adobe

 

Lagerstroemia indica

La Lagerstroemia indica è un albero dalle dimensioni medie molto gradevole e si può dire adatto a chi no ha pollice verde perché  non abbisogna di molte cure e attenzioni. Con la Lagerstroemia si va sul sicuro, a qualunque condizione garantirà la fioritura ed avrete il vostro giardino da sogno!

Ha dei fiori molto colorati rossi, bianchi o fucsia e assomiglia molto alla verbena. Per tutta la durata dell’estate quest’albero donerà vivacità al vostro giardino.


La corteccia ha la particolarità  di sfogliarsi, non è una malattia, e crea un tronco molto decorativo. Non teme né il gelo né le estati torride. Occorre però sempre bagnarne il terreno a sufficienza.

© stock.adobe

 

Chaenomeles japonica

Il Chaenomeles Japonica (si legge cenomeles e si può dire cenomele) è  anche detto cotogno giapponese. È  un albero splendido per il giardino. Si può sviluppare in modo molto vario da 80 cm a 200 m. Non ha particolari esigenze nutritive quindi si adatta a qualsiasi terreno anche calcareo quindi se avete un’acqua potabile calcarea non dovrebbe subire danni.

L’apparato fogliare è già  decorativo di per sé, lanceolate lucide e di un verde brillante. I fiori sono quelli tipici del melo nostrano ma i colori sono vari dal rosa a bianco, da arancione a rosso. I rami tendono a diventare intricati quindi lasciare massimo sette o otto rami a raggiera al momento della potatura.

© stock.adobe

 

Un giardino così fiorito è uno spettacolo per gli occhi e farà invidia a tutto il vicinato. Inoltre le varietà che vi abbiamo elencato sono adatte anche ai meno esperti. Seguite quindi i nostri consigli per un giardino con fiori coloratissimi per tutta l’estate.


Guarda anche:

3 meravigliose varietà di piante grasse con fiori profumatissimi per abbellire il giardino

Piante grasse con fiori profumati.

Condividi su:



Segui ideadesigncasa.org su Google News

Segui su Google News



Ispirati...