Menu Chiudi

Categoria | News

Piante assorbi umidità: 6 piante da interno che depurano l’aria di casa

piante-assorbi-umidità

Condividi su:


Problemi di umidità e condensa alle finestre? Alcune piante sono dei veri deumidificatori naturali: ecco 6 piante assorbi umidità!

 

Piante assorbi umidità: 6 piante da interno che depurano l’aria di casa

È un dato riconosciuto scientificamente che le piante grazie alla fotosintesi clorofilliana assorbono anidride carbonica, restituendoci ossigeno. Già  nel 1989, però, uno studio condotto dalla NASA, metteva in luce un altro aspetto: le piante, grazie a dei particolari enzimi di cui sono dotati, detti metilotrofi, riuscirebbero a neutralizzare le sostanze organiche volatili (VOC) che spesso sono presenti nelle nostre case.


Inoltre, grazie all’apparato fogliare e alla terra nel vaso, hanno funzione di assorbire l’umidità, basta naturalmente non lasciarle troppo bagnate oppure con acqua nel sottovaso (questo annullerebbe l’effetto assorbi umidità). Ecco quindi le piante che maggiormente assorbono umidità dall’ambiente e qualche consiglio per conservarle a lungo.


L’alzalea

Le alzalee in inverno vanno ritirate in casa, ma per esser mantenute a lungo hanno bisogno di alcune cure e attenzioni. Le azalee risentono del clima secco e del riscaldamento domestico, quindi sono ottime per un ambiente umido. Oltre ad assorbire l’umidità casalinga, occorre sempre bagnare il terreno senza creare ristagni idrici però.

Evitare anche sbalzi repentini di temperatura o esposizioni a correnti d’aria.

alzalea pianta assorbi umidità
© stock.adobe.com

 

La lingua di suocera

La lingua di suocera è un’ottima pianta per abbellire i nostri appartamenti per il particolare apparato fogliare proprio a forma di folte lingue verdi che si protendono verso l’alto. È una specie vegetale amica di chi non ha il pollice verde perché richiede veramente poche cure!


Il suo nome scientifico è sansevieria trifasciata ed è una pianta tropicale, quindi vive bene negli ambienti umidi. Oltre ad assorbire l’umidità, è  nota come pianta che purifica l’aria.

lingua di suocera pianta
© stock.adobe.com

La gerbera 

Le gerbere hanno corolle simili a grandi margherite e possono avere splendide gradazioni dal rosso al rosa intenso dal giallo all’arancione. Insomma proprio quello che ci vuole per dare un tocco di colore alla nostra casa in inverno. Le gerbere temono il gelo quanto il secco. L’ambiente umido è l’ideale per le gerbere quando in inverno le ritiriamo in casa, proprio perché ne assorbono in quantità!

gerbera pianta
© stock.adobe.com

 

L’orchidea

Le orchidee sono piante fiorite che contano estimatori, coltivatori amatoriali e addirittura gruppi di appassionati. Per le orchidee è fondamentale più di ogni altra specie la regolazione dell’umidità: se il grado di umidità fosse troppo basso infatti tenderebbero a seccarsi.


Le condizioni ideali si aggirano intorno ad un tasso del orchidee l’umidità che oscilla tra 55 e 70% e pertanto sono ottime anche per assorbire l’umidità nei luoghi dove si tende a formare condensa come i bagni e le cucine.

orchidea
© stock.adobe.com

 

La begonia

La begonia è una bulbacea come l’orchidea ma ha bisogno di molte meno cure di queste ultime. Meno attenzioni ma più acqua, la begonia gode dei terreni umidi ma ben drenati quindi è  un buon deumidificatore a costo 0.

Attenzione però alla posizione che scegliete per la begonia, meglio non esporla al sole direttamente anche se dietro alla finestra.

begonia pianta assorbi umidità
© stock.adobe.com

L’edera

Con l’edera si possono creare delle splendide decorazioni dal gusto romantico: ad esempio possiamo creare un cuore con il filo di ferro, interrare la parte a punta e farvi arrampicare i rami.


L’edera ama l’umidità e se ne “nutre”, se l’ambiente è troppo secco infatti le foglie tenderanno a seccare rapidamente.

edera pianta
© stock.adobe.com

Guardate anche… Il balcone in autunno | inverno: i fiori che resistono a pioggia e gelo

fiori-resistenti-al-gelo

 

Condividi su:



Segui ideadesigncasa.org su Google News

Segui su Google News



Ispirati...