Menu Chiudi

Interior designer

Posted in Professionisti

Interior designer

interior designer arredatore d'interni

Condividi su:


L’interior designer: perché è una figura indispensabile per ristrutturare casa?

Quando si tratta di ristrutturare casa, la figura creativa dell’interior designer (o arredatore d’interni) è molto importante, quasi indispensabile. Pensiamo in molti poter farne a meno, e così tagliare i costi, ma in realtà l’aiuto di questo professionista, con una piccola spesa aggiuntiva, ci può fare risparmiare su molti fronti. Infatti, un arredatore d’interni sa come meglio ottimizzare gli spazi a disposizione, e conosce bene i materiali che, con la stessa resa estetica, hanno un costo minore. Ma soprattutto, un bravo interior designer anticipa i bisogni dei propri clienti e sa emozionare tramite gli spazi che crea.

 

Perché avrei bisogno di un arredatore d’interni?

Interior designer per degli interni perfetti.

Lo stato attuale dei vostri interni non vi soddisfa.


Le ragioni possono essere multiple: una disposizione degli spazi poco adatta alle vostre esigenze, spazi di stoccaggio insufficienti, lo spazio non è abbastanza ottimizzato o semplicemente volete rivedere completamente il design della vostra casa. Avete appena acquistato una nuova casa o un appartamento che richiederebbe alcuni lavori di ristrutturazione, ma non c’e’ più tempo… ne idee.

 

Le principali attività di un interior designer

L’interior designer progetta e concepisce la disposizione degli spazi interni di case private, appartamenti, hotel, negozi, teatri, uffici, infrastrutture pubbliche… Supervisiona l’esecuzione del lavoro, verificando che sia conforme al progetto iniziale.

 


Come lavora un interior designer

L’interior designer tiene conto dei desideri del suo cliente e dei vincoli tecnici e legali legati allo spazio da allestire. Disegna un primo progetto che permette di convalidare il progetto nel suo insieme, e poi prepara una versione dettagliata. Per fare questo, utilizza solitamente un software di progettazione assistita da computer (CAD) o un software di modellazione 2D o 3D. Prepara poi un dossier che presenta i lavori da svolgere da parte di ogni professionista coinvolto nel cantiere: elettricisti, pittori, falegnami, piastrellisti, muratori, marmisti ecc… Si reca ogni giorno in cantiere e redige un rapporto settimanale che consegna al suo cliente e alle imprese.

Condividi su:



Segui ideadesigncasa.org su Google News

Segui su Google News