Menu Chiudi

Categoria | Giardino, Terrazzo/balcone

Come decorare l’esterno di casa con questa magnifica pianta rampicante: ispiratevi

Decorare l'esterno con il glicine.

Condividi su:


Il glicine è una splendida pianta rampicante che realizza delle scenografie uniche. Dal particolare lilla che prende proprio il nome dalla pianta, al rosa fino al bianco: le gradazioni sono la caratteristica più spettacolare di questo fiore. Gustatevi i nostri spunti per decorare casa e facciata con questa pianta rampicante elegantissima!

Le piante rampicanti, in particolare il glicine, possono essere utilizzate per decorare le facciate di una casa o magari coprire dei muretti a secco non in buono stato. Di grand’effetto anche se si utilizza come sostegno un arco o delle pagode in ferro battuto da posizionare in giardino.

I caratteristici fiori a grappolo hanno delle gradazioni che vanno dal più conosciuto e celebre lilla fino al rosa e bianco. Il rosa, in particolare, poco comune assume delle sfumature che con delicatezza dipingono angoli e scorci incantevoli. Inoltre il glicine è anche considerato una pianta portafortuna.

Vi abbiamo preparato 6 idee per decorare casa e giardino con questa splendida pianta rampicante, ispiratevi!


 

Il glicine sul balcone

Ebbene anche il glicine può essere coltivato in vaso, ma solo una particolare varietà la Amethyst Falls“. Questa pianta rampicante fiorisce un po’ più tardivamente rispetto alle altre varietà a giugno invece che a maggio ma ha fiori profumatissimi. Naturalmente la fioriera deve avere dimensioni importanti perché l’apparato radicale del glicine è assai sviluppato. Questa varietà quindi può esser fatta correre sul balcone sostituendo le classiche balconette o cassette fiorite sul parapetto.

© stock.adobe

 

Le finestre

Se abitate al piano terra o al primo piano potrete tranquillamente far rampicare il glicine da terra. Basterà fornire un supporto per piante rampicanti con una reticolato e sarà un gioco da ragazzi decorare la facciata di casa.


© stock.adobe

 

L’ingresso

Le piante rampicanti si sviluppano facilmente e sono ottime per decorare l’ingresso di casa magari consentendo anche di ombreggiarlo se esposto al sole battente. Basterà montare un arco su cui far poggiare i copiosi fiori a grappolo.

© stock.adobe

 

Il glicine sul terrazzo

I fiori di questa pianta rampicante riescono a riempire di colore e decorare qualsiasi angolo dove vengono predisposte . È  il caso di questa foto dove tutta ringhiera del terrazzo si è tinta di lilla.


Decorare l'esterno con il glicine rampicante.
© stock.adobe

 

Il pergolato

I fiori del glicine sono, inoltre, sono davvero spettacolari se lasciati pendere da un pergolato. Sotto, all’ombra vi si può predisporre un romantico set giardino in ferro battuto bianco oppure un dondolo da giardino magari richiamando nel rivestimento dei cuscini il colore tipico di questa pianta rampicante.

© stock.adobe

 

Il vialetto di casa

Decorare il vialetto verso casa con questa pianta rampicante significa avere, durante maggio e giugno, un viale fiorito che sembra uscito dal mondo delle fiabe.

D’inverno purtroppo perde le foglie e rimane la struttura dei rami che comunque possono fornire uno splendido supporto per l’illuminazione natalizia!


© stock.adobe

 

Le piante rampicanti di glicine non richiedono particolari cure tranne due potature all’anno. Crescono rigogliose fino a 6 metri si altezza.  Decorare il giardino, il balcone, la facciata ma anche il vialetto d’ingresso non è  mai stato così  semplice grazie a questa pianta rampicante dalle mille sfumature.


Guarda anche: 

7 piante rampicanti con fiori perfette per un esterno colorato… ispiratevi

Piante rampicanti con fiori.

Condividi su:



Segui ideadesigncasa.org su Google News

Segui su Google News



Ispirati...