Menu Chiudi
Posted in Decorare

Addobbi natalizi in stile nordico: 10 idee fai da te per decorare casa


Condividi su:


I Paesi Scandinavi hanno un grande spirito natalizio! In questo articolo, scoprirete come realizzare dei bellissimi addobbi natalizi in stile nordico con il fai da te.

 

10 addobbi natalizi in stile nordico per una decorazione unica

Lo stile nordico è diventato un vero e proprio genere che interessa tutti gli ambiti dell’arredo e del lifestyle e la decorazione natalizia non fa eccezione. Ecco a voi 10 addobbi natalizi in stile nordico realizzati con il fai da te.

 


1. Il Tomte o gnomo del Natale

Una decorazione che non può mancare è lo gnomo del Natale: in Svezia si chiama jultomte o semplicemente tomte, in Norvegia  e in Danimarca è rodnisse o semplicemente nisse, mentre in Finlandia viene soprannominato tonttu.

addobbi-natalizi-scandinavi
visto su © Etsy

 

Inizialmente, il tomte era uno gnomo che nella tradizione rurale custodiva gli abitanti e gli animali delle fattorie e li vegliava nel sonno. Con l’avvento del cristianesimo e grazie all’opera dello scrittore Viktor Rydberg  e dell’illustratrice Jenny Nyström ( a cui si deve la rappresentazione grafica odierna dello gnomo svedese) il folletto delle fattorie si trasformò nello gnomo del Natale che porta regali ai bambini buoni (soppiantato poi da Santa Claus con la classica icona del vecchio signore dalla barba lunga e il vestito rosso).

addobbi-natalizi-scandinavi1
visto su ©Amazon

 


2. La “Julbock”

Altra decorazione di origine nordica sono gli animaletti in paglia in particolare le caprette julbock.

addobbi-natalizi-scandinavi2
© stock.adobe

 

La capra di Yule è  anch’essa una figura di origine pagana legata al dio Thor. Con il tempo si legò alla ricorrenza del Natale divenendo anch’essa portatrice di doni ancor prima dello gnomo Tomte. Ancora oggi nei Paesi scandinavi si usa realizzare gli allegri animaletti di tutte le dimensioni legando i ceppi con nastrini rossi.

addobbi-natalizi-scandinavi3
© stock.adobe

 


addobbi-natalizi-scandinavi4
© stock.adobe

3. Le decorazioni di paglia

Una tradizione dei Paesi più freddi è  proprio quella di cimentarsi insieme ai bimbi nel creare addobbi con la paglia e del filo da ricamo color rosso. Migliaia di forme che ricordano talvolta i fiocchi di neve, talvolta gli angioletti o le stelle. Questi ornamenti sono chiamati halmfigurer.

visto su © Amazon

 

4. I biscotti di zenzero

Altri addobbi tipici sono i biscotti di zenzero da appendere all’albero o alle corone di pino da appendere alle finestre. I pepparkakor vengono preparati con tante diverse formine e sono anche buonissimi da mangiare.

addobbi-natalizi-scandinavi6
© stock.adobe

 


Le ricette scandinave sono spesso ricche di zenzero che, oltre ad essere una spezia profumatissima, è anche un rimedio contro il freddo!

addobbi-natalizi-scandinavi7
© stock.adobe

5. Lo julsang

L’albero di Natale nei Paesi nordici è rigorosamente vero ma di certo la materia prima non manca! Gli addobbi sono molto semplici e oltre alle decorazioni in paglia e ai biscotti di pan di zenzero, si possono trovare pigne, arance con i chiodi di garofano o meline appese per il picciolo.

In Svezia, fino a qualche anno fa, l’albero veniva addobbato la sera della Vigilia dai genitori di nascosto ai piccoli di casa. Al giorno d’oggi, invece, viene preparato con anticipo e  come in tutto il mondo, è un divertimento soprattutto per i più piccoli.

6. Il candelabro dell’avvento: l’Adventsljusstake

Quasi il 90%  delle case svedesi ha almeno un candelabro a quattro bracci esposto alla finestra. Ogni domenica nel periodo dell’avvento si accende una candela fino a Natale.

addobbi-natalizi-scandinavi8
© stock.adobe

 

Altri tipi di candelabri hanno sette candele da accendere ogni giorno per tutte quattro le settimane dell’avvento. Sono una versione più moderna e per lo più sono ad alimentazione elettrica. L’invenzione del candelabro elettrico va attribuita a Oscar Andersson, magazziniere della Philips, azienda che qualche anno prima aveva brevettato anche l’illuminazione elettrica per l’albero di Natale.


addobbi-natalizi-scandinavi9
© stock.adobe

7. Le corna di cervo o alce

Nelle case nordiche soprattutto nelle case di campagna è molto frequente trovare appese delle corna decorative. I cervi, infatti, perdono le proprie corna e  in queste zone ci sono veri e propri cacciatori di stanghe che vanno in cerca delle corna perdute che giacciono a terra nella neve. Il design odierno ha riscoperto questa tradizione e ora esistono in commercio corna decorative in legno o plastica. Addirittura per ricreare l’ambiente scandinavo vengono prodotte anche delle finte teste di cervo in legno.

addobbi-natalizi-scandinavi10
© stock.adobe

8. Dansk hjärta o Julehjerter

Il cuore danese non può mancare su un albero in stile scandinavo! Questo addobbo è anche molto semplice da realizzare e basteranno delle forbici e cartoncini rosso e bianco e anche voi potrete crearne di splendidi con i vostri bimbi.


addobbi-natalizi-scandinavi11
visto su © Etsy

9. Himmeli finlandesi

Parlandovi di Himmeli, molti di voi si chiederanno cosa siano ma di sicuro ne avrete già visti in negozi d’arredo, da IKEA o nei flower shop. Si tratta di figure geometriche tridimensionali realizzate con banchetti di ottone ma che nella tradizione erano addobbi da comporre con filo e cannucce o asticelle di fieno ( cave all’interno). Queste forme scandinave sono state letteralmente prese d’assalto dai progettisti di lampadari e illuminazione e ormai hanno invaso anche molte nostre case.

addobbi-natalizi-scandinavi12
visto su © Etsy

10. Il vello di pecora

In una casa ispirata allo stile nordico non può mancare il vello di pecora.

addobbi-natalizi-scandinavi13
© stock.adobe

 

Naturalmente vi suggeriamo di acquistare una delle molte versioni in ecopelliccia in commercio e di utilizzarle come tappeti o da adagiare sulle poltrone del soggiorno.

addobbi-natalizi-scandinavi14
visto su © Amazon

Vi potrebbe interessare…

Arredare casa in stile nordico per Natale: 11 idee a cui ispirarvi

arredare casa in stile nordico

Condividi su:



Segui ideadesigncasa.org su Google News

Segui su Google News